Corpo dritto e centrato

E’ il primo suggerimento e il primo requisito nella pratica del taijiquan, insieme a “rilassato”. Cosa significa, in pratica? Non è superfluo accennarne, visto che un suggerimento così semplice viene così frequentemente disatteso da studenti anche di una certa anzianità di pratica.

Tenere la testa eretta e non inclinarla in avanti o indietro. Bisogna mantenerla come se ci fosse qualcosa sopra e si dovrebbe fare attenzione a non farla cadere. Ma la posizione non deve essere rigida, e gli occhi devono essere liberi di seguire i movimenti delle braccia del corpo.

Tenere il tronco, la spina dorsale e il sacro dritti e verticali. La linea che congiunge la sommità della testa, il punto Baihui, e il centro del perineo, il punto Huiyin, dovrebbe essere stirata senza sforzo verso l’alto, tutto il resto del corpo deve scendere affondando rilassato verso il basso.

Osservare nella foto della Maestra Chen Peiju il fantastico allineamento tra la sommità della testa e il punto centrale della pianta del piede d’appoggio.

Questa voce è stata pubblicata in chen, Maestri, taijiquan, xiaojia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.